News

Marketing conversazionale e intelligenza artificiale: come i chatbot aiutano le aziende

3 Maggio 2023

Share

RIASSUNTO

Chatbot e marketing conversazionale: come migliorare il coinvolgimento dei clienti Sempre più aziende adottano i chatbot, ormai uno strumento di punta del marketing conversazionale che permette alle singole organizzazioni di impegnarsi in maniera strutturata con i propri clienti in modo automatizzato e personalizzato. L’impiego dell’intelligenza artificiale è uno dei grandi trend del 2023 e l’adozione dei chatbot garantisce una serie di vantaggi nella fidelizzazione dei consumatori e nell’aumento delle vendite.   I chatbot consentono di semplificare e migliorare le capacità di coinvolgimento, adottando regole e comportamenti pre-programmati grazie a cui replicano interazioni simili a quelle umane, ma permettendo alle aziende di risparmiare in termini di risorse economiche, umane e di tempo. Secondo una ricerca di Hubspot, il 90% degli intervistati ha dichiarato che una risposta immediata è molto importante e Chatbots Magazine ha affermato che le aziende possono ridurre i costi del servizio clienti fino al 30% implementando un chatbot conversazionale.  Le piattaforme conversazionali permettono di avviare un dialogo tra le aziende e i consumatori, garantendo alle imprese la possibilità di raccogliere feedback, analizzare i dati, ottenere informazioni strategiche che aiutino a migliorare i risultati aziendali.  I progressi dell’intelligenza artificiale e perché utilizzare i chatbot Il marketing conversazionale consiste nel coinvolgere i potenziali clienti in una…

Chatbot e marketing conversazionale: come migliorare il coinvolgimento dei clienti

Sempre più aziende adottano i chatbot, ormai uno strumento di punta del marketing conversazionale che permette alle singole organizzazioni di impegnarsi in maniera strutturata con i propri clienti in modo automatizzato e personalizzato. L’impiego dell’intelligenza artificiale è uno dei grandi trend del 2023 e l’adozione dei chatbot garantisce una serie di vantaggi nella fidelizzazione dei consumatori e nell’aumento delle vendite.  

I chatbot consentono di semplificare e migliorare le capacità di coinvolgimento, adottando regole e comportamenti pre-programmati grazie a cui replicano interazioni simili a quelle umane, ma permettendo alle aziende di risparmiare in termini di risorse economiche, umane e di tempo. Secondo una ricerca di Hubspot, il 90% degli intervistati ha dichiarato che una risposta immediata è molto importante e Chatbots Magazine ha affermato che le aziende possono ridurre i costi del servizio clienti fino al 30% implementando un chatbot conversazionale. 

Le piattaforme conversazionali permettono di avviare un dialogo tra le aziende e i consumatori, garantendo alle imprese la possibilità di raccogliere feedback, analizzare i dati, ottenere informazioni strategiche che aiutino a migliorare i risultati aziendali. 

I progressi dell’intelligenza artificiale e perché utilizzare i chatbot

Il marketing conversazionale consiste nel coinvolgere i potenziali clienti in una conversazione one-to-one, sfruttando messaggi personalizzati per creare un’esperienza di marca umana. Le aziende riescono in questo modo a comunicare con il proprio pubblico in maniera autentica e naturale, con tassi di coinvolgimento e di conversione più elevati. 

Il conversational marketing richiede che le parti interessate si connettano, ascoltino e forniscano informazioni per costruire la fiducia tra un marchio e un cliente. Questa strategia permette alle singole realtà di comprendere meglio i clienti e di anticipare le loro richieste di soluzioni personalizzate. 

Grazie ai progressi dell’intelligenza artificiale e dell’elaborazione del linguaggio naturale, i chatbot sono diventati sempre più performanti e capaci di soddisfare in maniera specifica le esigenze dei clienti. Questi strumenti possono migliorare il coinvolgimento e l’esperienza dei clienti in più modi: 

  • Disponibilità H24. Si può ricevere assistenza in qualsiasi momento della giornata, senza fare conto sugli orari di lavoro del personale umano. 
  • Risposte rapide. I chatbot interagiscono in maniera istantanea, risolvendo così più velocemente le richieste dei clienti e migliorandone la soddisfazione. 
  • Personalizzazioni. I chatbot possono utilizzare i dati delle precedenti interazioni con i clienti per offrire raccomandazioni personalizzate. 
  • Efficientamento dei costi. I sistemi di intelligenza artificiale gestiscono un volume elevato di richiesta di una sola volta. Il personale umano può essere spostato su attività più elaborate. 
  • Migliori informazioni sui clienti. I chatbot possono raccogliere dati preziosi sulle preferenze, il comportamento e i punti dolenti dei clienti, che possono essere utilizzati per migliorare prodotti e servizi. 

I diversi tipi di chatbot: vari sistemi al servizio del cliente

  • Chatbot linguistici, progettati per funzionare in base a una serie di regole definite dallo sviluppatore. Riconoscono parole chiave, frasi o schemi nell’input dell’utente. 
  • Chatbot basati sul riconoscimento delle parole chiave. Utilizzano algoritmi più avanzati rispetto ai chatbot linguistici, ovvero tecniche di elaborazione del linguaggio naturale in modo da comprendere e rispondere alle domande degli utenti. 
  • Chatbot a modello ibrido. Utilizzano algoritmi di apprendimento automatico per addestrare un modello di bot che applica le regole del dominio. 
  • Chatbot ad apprendimento automatico. In questo caso vengono impiegati algoritmi di intelligenza artificiale per modificare il loro comportamento e migliorare la qualità della conversazione nel tempo. Si basano su grandi quantità di dati per apprendere, in modo da imparare a tenere conversazioni complete e a comprendere domande più complesse. 

Come un’azienda può utilizzare i chatbot per il marketing conversazionale

  1. Aumentare il volume delle conversazioni. I chatbot offrono risposte automatiche a richieste generiche, liberando il personale per compiti più elaborati. Con un chatbot, la vostra azienda può rispondere 24 ore su 24 alle esigenze dei clienti, supervisionando al contempo più conversazioni in tempo reale.  
  2. Identificazione automatica dei clienti. Si può sfruttare l’intelligenza artificiale per qualificare facilmente i contatti e costruire relazioni con i clienti che non sarebbero possibili con la sola interazione umana. I chatbot sono in grado di esaminare rapidamente i dati delle interazioni con i clienti e di stabilire se tali interazioni debbano essere trasformate in un lead.  
  3. Coltivare i contatti acquisiti. È possibile utilizzare i chatbot per guidare le lead, automatizzando le conversazioni e fornendo contenuti personalizzati.
  4. Chatbot utilizzati per attività amministrative e di segretariato. Sono in grado di raccogliere i dati dei clienti, come le informazioni di contatto e gli orari preferiti, assicurando che le risorse umane vengano adoperate in attività più elaborate. 
  5. Personalizzare l’esperienza dell’utente. Sfruttando l’intelligenza artificiale e l’apprendimento automatico, si può ottimizzare il flusso delle conversazioni con i clienti e fornire soluzioni su misura grazie all’elaborazione del linguaggio naturale.

Share

Contattaci

Scopri di più sui nostri servizi CX

INGO, grazie alla multicanalità e alle innovazioni tecnologiche, è in grado di costruire progetti specifici per ogni azienda, seguendo il processo dalla fase di analisi iniziale fino alla realizzazione di strategie omnichannel integrate, scalabili e modulari. Da oltre 20 anni il Made in Italy al servizio della customer experience.

Contattaci

blog

Leggi altri articoli del blog

Solar: guidare i clienti prima e dopo l’investimento in energia solare

Investire in impianti solari rappresenta un passo significativo per privati e aziende verso lo sviluppo sostenibile. La chiave per massimizzare…

Leggi di più

Customer service per e-commerce: automazione e Whatsapp per migliorare il rapporto con i clienti

Nel mondo dell'e-commerce, il customer service è cruciale per il successo di un'azienda. In un mercato dove i consumatori hanno…

Leggi di più

Contact Center Software: tutte le interazioni dei clienti in una soluzione omnichannel

Il contact center software offre alle aziende gli strumenti necessari per gestire una varietà di interazioni, che spaziano dalle chiamate…

Leggi di più

Contattaci

Sei un’azienda? Richiedi informazioni sui servizi INGO

Il nostro team è pronto ad assisterti e offrirti soluzioni personalizzate per soddisfare le necessità della tua azienda.